martedì 8 luglio 2014

Refashion jeans: da pantalone a gonna, con l'uncinetto

Vi ricordate il refashion in corso, quello dei jeans irrimediabilmente strappati e talmente lisi da essere irrecuperabili? Neanche una pezza poteva risolvere un problema così esteso.

L'unica soluzione che mi è venuta in mente è stata quella di tagliare via le gambe (che saranno riciclate a parte) e di trasformare il pantalone in una gonna.


Ho usato un cotone bianco non troppo sottile e ho cominciato a lavorare un giro a maglia bassa puntando l'uncinetto direttamente nella stoffa; solo per questo primo giro ho utilizzato un uncinetto piuttosto piccolo, per poter penetrare il jeans più agevolmente, poi ho proseguito il lavoro con l'uncinetto adatto al filato.

jeans da pantaloni a gonna 2

Non ho seguito nessuno schema, ma quello che ne è venuto fuori è quello che segue.
Il secondo giro è tutto a maglia alta, con degli aumenti per movimentare un po' la gonna, che non volevo fosse troppo aderente. Lo schema è il seguente: [5 maglie alte, 3 maglie alte nella stessa maglia di base] da ripetere fino alla fine del giro.

Il terzo giro è un po' traforato: [1 maglia alta, 2 catenelle, 1 maglia alta saltando 1 maglia di base, 2 maglie alte nelle 2 maglie seguenti] da ripetere fino alla fine del giro.

Dal successivo giro in poi, ho lavorato circa 30 giri (ma questo dipende dalla lunghezza che si desidera dare alla gonna), senza più aumenti, in questo modo: [4 maglie alte, 2 catenelle -saltare una sola maglia di base- 4 maglie alte, 2 catenelle -saltare una sola maglia di base- 1 maglia alta, 2 catenelle -saltare una sola maglia di base-] da ripetere fino alla fine del giro. Nei "buchi" del terzo giro ho lavorato 2 maglie alte, come nel filet.

jeans da pantaloni a gonna 3

La foto qua sopra ritrae un particolare del retro del lavoro; come si vede, lavorando il primo giro a maglia bassa, ho ripiegato la stoffa per evitare sfilacciamenti.

jeans da pantaloni a gonna 4

Come si vede, la lavorazione è molto semplice e lineare e crea come un disegno a righe verticali.

jeans da pantaloni a gonna 5

Per il bordo inferiore ho fatto così: un giro a maglia alta e un giro a filet (ripetizione di: 1 maglia alta + 2 catenelle, saltando 2 maglie di base).
Poi ho fatto un giro a maglia bassa, così: [2 maglie basse nell'arco sottostante, 1 maglia bassa nella maglia alta sottostante, 2 maglie basse nell'arco successivo, 3 catenelle] e continuare allo stesso modo dall'arco successivo in poi.
L'ultimo giro è composto da ventaglietti fatti da 5 maglie alte lavorate insieme nell'archetto formato dalle 3 catenelle del giro precedente.

Ho appena terminato questo refashion e sono già alle prese con un altro simile.

A presto! =)


35 commenti:

  1. Bellissima idea, grazieeeeeeeeeeee
    Ti abbraccio
    ciaooo

    RispondiElimina
  2. Bellissima idea!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Ottimo recupero ,questo punto operato da l'impressione che la bordura sia pieghettata.
    Gio

    RispondiElimina
  4. Ciao
    veramente un' ottima idea.

    RispondiElimina
  5. Daniela è venuta benissimo.....una bellissima idea di riciclo!!!!!
    un bacione e buona giornata simona:)

    RispondiElimina
  6. Bellissima, la vedrei bene anche con tanti colori…magari fatta con gli avanzi di cotone…ma che, do suggerimenti a te, che hai un sacco di idee?!?
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  7. Bellissima! Fortunate le figlie che possono indossarle! :)
    Un saluto
    Roby

    RispondiElimina
  8. Che idea bellissima...anch'io ho riciclato una gonna in jeans...non così!! non ne sarei capace:):)...mi sono limitata ad aggiungere del pizzo bianco..^__^

    RispondiElimina
  9. Sempre all'opera Dani!
    Veramente bella la gonna. Mi piace molto l'abbinamento jeans cotone. Le da un'aria sbarazzina!
    Bravissima!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
  10. Ciao Dani! Ti è venuta benissima e che pazienza che hai avuto per fare il primo giro, puntando direttamente con l'uncinetto negli jeans! Bellissimo il motivo a righe all'uncinetto.
    A presto, Lisa

    RispondiElimina
  11. Ossignur! sei un mostro..... di bravura!
    è veramente fashion.

    Un bacione Dani

    RispondiElimina
  12. Che simpatia...certo che Ilaria ne sarà contenta. Taaaaaaaaaanti anni fa, l'avevo anche io in tessuto. ;) Kiss. NI

    RispondiElimina
  13. Dani questo refashion è bellissimo e ho giusto un paio di jeans da parte che sono strappati e sarebbero contenti di essere trasformati in gonna! Grazie per l'idea! Dani

    RispondiElimina
  14. Ciao Daniela, mi piace davvero tanto! Hai fatto un fantastico lavoro :-)
    Bacione

    RispondiElimina
  15. Che lavoro certosino! Complimenti mi piace un sacco questo refashion!

    RispondiElimina
  16. Bellissima idea, mi piace molto.
    Però anche se lo sapevo prima non avrei potuto usarla per i jeans di mio figlio, dubito che poi si sarebbe messo la gonna!
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  17. che bella! la immagino già con una sottogonna azzurra!
    bravissima
    amelie

    RispondiElimina
  18. troooooppo bella più bella di qualsiasi gonna nuova ..avevvo qualche annetto in meno la indosserei anch'io.... non rimane che vederla indossata a ragazzine sbarazzine ... un bacione giusi

    RispondiElimina
  19. Bella questa gonna! Ma quindi ripiegando la stoffa a mo' di orlo e lavorandola direttamente eviti di cucire l'orlo, giusto?
    Mi piace tantissimo questo refashion, cercherò di produrre qualcosa di simile per la mia piccola peste, grazie Dani per questa idea sbarazzina e molto estiva. Un abbraccio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fabiola, che piacere ritrovarti nella blogosfera!
      Sì ho fatto così, non ho cucito l'orlo, credo che rimanga ben fermo anche così.
      Per sicurezza però, prima ho rifilato il taglio con la forbice a zig zag.
      Aspetto di vedere la gonnellina della tua pestiferina.
      Un abbraccio. =)

      Elimina
  20. Oh come vorrei essere giovane! Indosserei questa sfiziosa gonnellina senza pensarci un attimo ed uscirei subito di casa per sfoggiarla!
    Un'altra idea da 10 e lode.
    buon pomeriggio

    RispondiElimina
  21. Molto bella, mi piace! Effettivamente l'effetto jeans + uncinetto è molto piacevole.....
    Un abbraccio, buona giornata
    Serena

    RispondiElimina
  22. L'effetto è davvero molto bello! Io ci metterei anche una sottogonna, giusto per limitare il trasparente che crea il lavoro all'uncinetto.
    In ogni caso, brava!

    RispondiElimina
  23. Mi piace moltissimo, anche l'idea del bracciale è originalissima. Brava. Ely

    RispondiElimina
  24. Ma che idea ingegnosa!!! Daniela sei un vero portento, è bellissima.

    RispondiElimina
  25. Ma come si fa ad avere tanta fantasia e trasformare jeans bucati i questa "chicca" bellissima..
    La prossima volta ci provo..
    Sarò ancora capace a lavorare all'uncinetto? Speriamo!
    Bacio amica mia!

    RispondiElimina
  26. quanto mi piace!!! se solo sapessi farlo

    RispondiElimina
  27. Sarà che amo il jeans, sarà che tu sei bravissima..insomma...la trovo bellissima e molto fashion
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  28. Ma che bella!!! La trovo perfetta per una ragazzina dall'aria sbarazzina. Bravissima!
    Annalisa

    RispondiElimina
  29. Ma quanto sei brava cara, quanto mi piace questa gonnellina..... e quanto mi piacerebbe imparare da te.... Non è che ti trasferisci vicino a casa mia????? Bacioni!

    RispondiElimina
  30. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  31. Oh mammamia quasta è ancora più bella dell'altra!!!!
    STUPENDA!!!
    Sei BRAVISSIMA Dani!!!
    Un super bacione!
    Sharon :)

    RispondiElimina
  32. Eccomi arrivata! Ma è davvero bella!!! *__* complimenti, è davvero un ottimo modo di riciclare pantaloni rotti o sciupati!! Bravissima!! :)
    A presto!! :)

    RispondiElimina
  33. Uncinetto magico davvero!!! Sarà che non saprei neppure da che parte cominciare, ma mi pare magia pura!!!

    RispondiElimina

Grazie per il tuo tempo dedicato a lasciarmi un commento.
La tua opinione è preziosa affinché questo blog possa migliorare.
Leggo con vero piacere tutti i messaggi; rispondo direttamente via mail a ciascuno (perchè ciò sia possibile, controlla di non essere "no-reply").
Rispondo sul blog a domande precise la cui risposta potrebbe essere utile anche per altri lettori.
Daniela

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...